Bukhara

Il colore rappresentativo di Bukhara è il marrone ed il suo territorio è ricco di monumenti e strutture architettoniche interessanti. Il complesso Poi- Kalon, la madrasa Mir-I-Arab, la moschea KalomJummi sono solo alcuni esempi di ciò che è giunto fino a noi. Il minareto Kalon, risalente al XII secolo, con i suoi 47 m era l’edificio più alto dell’Asia, mentre nei tre bazar coperti TaqiZargaron, TaqiTelpakFurushon e TaqiSarrafon si può respirare l’atmosfera e, perdendosi tra i colori gli odori ed i sapori, la mente si ritrova nella vita classica frenetica degli empori della Via della Seta. Altri siti interessanti sono la madrasa Kukeldash, una delle più grandi scuole islamiche dell’Asia Centrale, e la fortezza Ark, una città nella città. Chi visiterà Bukhara si accorgerà che i suoi abitanti sono molto ospitali, soprattutto in relazione agli abitanti di Samarcanda e Tashkent.