Tashkent

In passato Tashkent era la quarta città dell’Unione Sovietica. Interessante la visita alla città vecchia dove è possibile ammirare la madrasa Kukeldash, splendida accademia del XVI secolo, Khast Imam, la madrasa santa, la moschea TillyaSheyks e il mausoleo Kafal Shashi, la moschea Tillya o il bazaar Chorsu, un enorme mercato all’aperto frequentato da una moltitudine di gente proveniente dalle campagne circostanti che in genere indossa costumi tradizionali. Anche la città nuova offre la possibilità di visitare luoghi interessanti come il Museo delle Belle Arti, che ospita un’interessante collezione di opere d’arte del Turkestan prima dell’invasione russa, o il Museo di Arti Applicate o, ancora, la piazza Amir Temur e il teatro Alisher Navoi, completato nel 1947 dai prigionieri giapponesi.